• it
  • en
  • de

IL CARNEVALE DI VENEZIA… A MODO NOSTRO

Pubblicato il 22 Febbraio 2019 | Categoria: Senza categoria

MASO DI VILLA. Sabato mattina. Nessun rumore. Ti svegli con calma. Scendi a fare colazione: una spremuta d’arancio, macedonia fresca, torte e marmellate fatte in casa, un caffè bollente da sorseggiare. O sei un tipo da salumi, formaggi e uova strapazzate?

Comunque sia, con la macchina in pochi minuti arrivi a Conegliano, parcheggi senza difficoltà e prendi il treno che ti porta direttamente alla Stazione di Venezia Santa Lucia.

Scendi dal treno, scendi la scalinata della stazione ed è subito CARNEVALE di VENEZIA!

Un’atmosfera magica e misteriosa. Pantalone, Rosaura, Colombina. Baute, tabarri, morette. Colori. Vetrine a tema. Un tappeto di coriandoli e stelle filanti. Frittelle veneziane (fritoe venexiane), chiacchiere o galani, castagnole, crema fritta. Odori. Musica. Saltimbanchi. Gondolieri in costume. Cortei di barche mascherate che solcano i canali della città lagunare. Piazza San Marco gremita. Il Volo dell’Angelo. Cammini per Venezia immerso in una tradizione millenaria. Percorri calli, campi e campielli. Ogni scorcio si presta ad una fotografia. Ti concedi un giro in gondola per avere un po’ di riposo. La gente è tanta, ma così deve essere, è proprio la folla mascherata che fa il carnevale.

Al tramonto, stanco ma appagato, prendi il treno e torni in collina. Una stanza accogliente, luci soffuse, una doccia rigenerante. Pieno di ricordi e suggestioni, ti godi la tranquillità.


Guarda tutti gli articoli

  • Categorie

  • Iscriviti al blog tramite e-mail

    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.